Homepage

Fareassieme fa star bene


Lo scorso 31 maggio 2013 in mattinata si è tenuta presso l’Aula Magna dell’Università di Pavia la cerimonia di premiazione del Concorso “Fareassieme fa star bene”, momento finale del Progetto omonimo che il Centro Diurno per la Salute Mentale Don Orione della Casa del Giovane e il CSV della provincia di Pavia per il secondo anno consecutivo hanno promosso sul nostro territorio.

Il Progetto FareAssieme fa star bene, rivolto agli studenti degli Istituti Secondari di 2° grado, anche quest’anno ha portato nelle scuole una proposta forte e tangibile per la promozione della salute mentale, l'abbattimento dello stigma e l’incontro con il sapere esperienziale, ossia con persone che vivono la fatica della malattia psichica, creando un momento profondo di ascolto, che ha permesso agli studenti di conoscere da vicino questo disagio e accoglierlo con occhi nuovi. Nello specifico durante l’anno scolastico 2012-2013 gli studenti delle classi 3BO, 3AO e 3CO del COSSA; 2E e 2B di APOLF; 4CP, 4CS, 4BS, 4AP, 4BP del CAIROLI e un gruppo misto delle classi 3F e 3D del TARAMELLI, per un totale di 11 classi, hanno conosciuto il mondo della malattia mentale inizialmente attraverso la visione del Documentario Esperienze di Guarigione di Filippo Ticozzi, in cui vengono raccontati alcuni percorsi umani e socializzanti di Volontariato svolti in città dagli ospiti del Centro Diurno, successivamente incontrando veri testimoni, cioè alcuni utenti dei servizi per la salute mentale, che da fruitori di un servizio, hanno portato la propria esperienza, assumendo la nuova veste di esperti e agenti di cambiamento, per stimolare negli studenti il pensiero e la curiosità verso il tema della salute mentale, oltre che la riflessione sui pregiudizi, sullo stigma e sull’atteggiamento conseguente.

 

Concretamente infine gli studenti sono passati dall’essere “spettatori” all’essere “attori”, attraverso l’elaborazione di prodotti, di diverso tipo, che hanno partecipato al Concorso, di cui il 31 maggio si sono svolte le premiazioni.

 

Gli elaborati, frutto del percorso e della riflessione da esso scaturita, sono stati 25, tutti centrati sul tema del progetto e soprattutto molto intensi, che hanno saputo comunicare, attraverso varie forme artistiche, grafiche, multimediali, artigianali e culinarie, il cammino interiore che gli studenti hanno compiuto accostandosi a questo tema. “La malattia mentale non va etichettata perché le etichette vanno messe solo sulle cose e non sulle persone” e inoltre “non è mai tutto bianco o tutto nero, la normalità non è mai definibile, perché siamo tutti persone, tutti con la stessa dignità, ognuno con la sua fragilità”, queste alcune delle riflessioni emerse dai ragazzi. E il FareAssieme ci insegna che la conoscenza reciproca ci permette di imparare a rispettarci tutti di più, sentirci tutti uguali, per abbattere così quel muro che spesso crea solitudini e angosce in chi si sente diverso. Tra i lavori realizzati sia da singoli o piccoli gruppi, sia dalla classe intera, abbiamo potuto ascoltare poesie, lettere, racconti e fiabe; vedere video, cartelloni, ricostruzioni tridimensionali di spazi di vita, scatole di biscotti, fiori, lanterne, giochi.

E’ stata una festa dell’integrazione e della creatività! A portarsi a casa il premio sono state le classi 4CS e 4BP del Cairoli, e il gruppo formato da Sara Meazza, Madelayne Valverde, Giulia Zucconi della 3AO del Cossa.

A TUTTI i ragazzi e ai loro insegnanti vanno i complimenti degli organizzatori per la dedizione e la passione con cui hanno lavorato, andando così anche a contribuire all’abbattimento dello stigma nella società!

Quest’anno il Progetto si è realizzato anche grazie al contributo di Comune di Pavia, IPASVI Collegio degli Infermieri di Pavia e Lions Club Pavia Host. Hanno inoltre concesso il patrocinio anche Provincia di Pavia, l’ASL di Pavia, Azienda Ospedaliera, Università di Pavia e Ufficio Scolastico Territoriale XIX.

Il progetto A.S. 2012/2013

Il trailer del documentario Esperienze di Guarigione 

I video presentati dai ragazzi per il concorso 2012-2013

La prima parte delle foto degli elaborati presentati dai ragazzi per il concorso 2012-2013

La seconda parte delle foto degli elaborati presentati dai ragazzi per il concorso 2012-2013